21 aprile, commemorazione Ferruccio Ghinaglia.

Il 21 aprile 1921, all’età di 21 anni, veniva ucciso da un’imboscata fascista, Ferruccio Ghinaglia, fondatore e dirigente del Partito Comunista d’Italia e della Gioventù Comunista a Pavia. Oggi un busto lo ricorda in Borgo Ticino, vicino al ponte coperto, nel luogo in cui fu assassinato, che oggi si chiama Piazzale Ghinaglia.
Il monumento a lui dedicato è stato recentemente danneggiato da ignoti, sicuramente neofascisti.

Ferruccio vive ancora nelle nostre lotte per una società diversa, libera dallo sfruttamento e dalla guerra, senza padroni e senza i loro sicari, dove i lavoratori di tutto il mondo possano finalmente prendere in mano il loro destino. 

Se anche tu pensi che le sue idee non moriranno mai vieni alla 
Commemorazione ore 19.00 in Piazzale Ghinaglia

Al termine della commemorazione ci trasferiremo nella sede di Rifondazione Comunista in corso Garibaldi 38 (19.30circa), dove presenteremo una mostra a lui dedicata e offriremo un aperitivo per i visitatori. 

Su Facebook potete vedere il volanino dell’iniziativa

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=204662862888115&set=a.204662849554783.47559.109968405690895&type=1&theater

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.