Ciocca: Crocifisso in tutte le aule

Cristo Compagnone - la proposta di Mons. Giudici per avvicinare i giovani alla FedePAVIA. È questa la soluzione elaborata dopo estenuanti discussioni dalla Commissione provinciale per l’Edilizia scolastica.“Il recente crollo dei soffitti di alcune aule nell’Istituto Cairoli? – ha affermato l’assessore provinciale leghista Ciocca – “ha reso improcrastinabile la necessità di prendere dei provvedimenti?.

In Commissione si sono scontrate due scuole (è il caso di dirlo!) di pensiero: da un lato, chi sosteneva l’opportunità di stanziare fondi maggiori per la manutenzione di edifici e attrezzature scolastiche; dall’altro, ed è la posizione che alla fine ha prevalso, quanti ritenevano che, poichè le casse della Provincia sono vuote, non resta che affidarsi alle preghere.

Proprio per questo? – prosegue l’assessore – “contribuiremo con una spesa di circa duecentomila euro ai preparativi per la visita del Santo Padre Benedetto XVI, in programma nel nostro capoluogo per il prossimo 21 aprile: auspichiamo che questa offerta, congiuntamente con la reintroduzione delle effigi del Redentore nelle aule, servirà a risolvere i problemi strutturali degli edifici scolastici. Se Dio vuole?.

Le reazioni a Sinistra non mancano. Tra i settori più moderati, e comunque vicini alla Curia, c’è chi propone una linea di compromesso. È lo stesso Vescovo di Pavia, già balzato nelle scorse settimane agli onori della cronaca per la sua posizione ‘progressista’ sulle unioni civili, a farsene portavoce:

Il Cristo nelle aule va bene, certamente? – afferma Monsignor Giudici – “ma quella croce, bisogna riconoscerlo, mette un po’ tristezza: si potrebbe svecchiarne l’immagine, trovare un nuovo look che lo renda più vicino ai giovani di oggi? (vedi foto sopra).

Dalla Sinistra radicale le critiche più intransigenti, che evidenziano le ‘crepe’ del progetto: “Quei muri già cadono a pezzi da soli, figuriamoci prenderli a martellate per appendere i crocefissi!?.

Nel frattempo, in attesa che le preghiere della Provincia vengano esaudite, agli alunni dell’Istituto Cairoli, che per tutta la Quaresima, in segno di penitenza, andranno a scuola a turni alterni, conviene ripassare Credo e Ave Maria.

A CURA DEL BSSP – BOLLETTINO SATIRICO SINISTRA PAVESE

3 Responses to “Ciocca: Crocifisso in tutte le aule”

  1. AleCairoli chierichetto!

  2. Commento cancellato perché offensivo.

  3. Gesù Cristo porta appesa al collo una miniatura del pick up di Chuck Norris

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.