Gli occupanti USA sparano sulla folla a Mosul

Notizia Ansa:

IRAQ: SPARATORIA A MOSSUL, MILITARI USA SOTTO ACCUSA

Uno scontro a fuoco nella principale citta’ del nord dell’Iraq ha provocato la morte di 12 persone e il ferimento di altre 60. La sparatoria – le cui circostanze non sono ancora chiare – e’ avvenuta ieri sulla piazza principale, dove, secondo testimoni, i militari USA hanno aperto il fuoco su una folla ostile a Mashan Al Juburi, l’autoproclamato governatore della citta’ che stava pronunciando un discorso filo-americano. I soldati USA negano di aver sparato sulla folla, ma affermano di aver risposto a colpi d’arma da fuoco che li avevano presi di mira.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.