Lotta dura anche a PAVIA!

Anche a Pavia ieri (sabato 20 dicembre) i lavoratori dei trasporti locali (dipendenti ASM) hanno scioperato senza preavviso. Gli autobus sono ripartiti solo in serata.
Il circolo di Rifondazione Comunista di Pavia ha prodotto un comunicato di solidarietà che qui riportiamo:

Solidarietà con le lotte degli autoferrotramvieri

Rifondazione Comunista manifesta la sua solidarietà con le lotte di questi lavoratori che, dopo 8 scioperi generali, non recuperano né i costi delle lotte né l’inflazione maturata nel biennio. La politica dei redditi della concertazione subisce l’ennesima cocente sconfitta.
Con 81,00 euro di adeguamento non si recupera neanche la perdita del valore d’acquisto del salario. E’ strumentale contrapporre i diritti dei lavoratori a quelli dell’utente.
Occorre una grande battaglia per salvare il trasporto pubblico, per garantire i diritti di tutti i lavoratori del settore e difendere l’istituto del contratto nazionale da ogni strumentale proposta di regionalizzazione.
I movimenti sociali degli ultimi due anni (ricordiamo innanzi tutto le lotte della FIOM contro il contratto separato di CISL e UIL) dimostrano che solo i lavoratori possono ratificare il contratto sottoscritto il 20 dicembre. Circolo PRC di Pavia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.