Melfi: la FIOM vince, i padroni si vendicano con la CIG

I lavoratori della Fiat SATA di Melfi hanno scelto la Fiom-Cgil che con 1.171 voti, pari al 26,1 per cento, diventa il 1° sindacato all’interno dell’indotto Fiat di Melfi, ribaltando completamente il risultato del 2001.
Non tarda però ad arrivare la risposta dei padroni che proprio oggi, a distanza di soli 4 giorni dallo spoglio dei voti, dispongono la cassa integrazione per 4.950 dipendenti. Questa cassa integrazione di una settimana pare cadere proprio come una vendetta ai danni di chi ha espresso un legittimo voto a favore della lotta contro la barbarie padronale condotta ad aprile. Proprio da quell’esperienza deve arrivare il monito per continuare sulla strada intrapresa: SOLO CON LA LOTTA SI VINCE!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.