Migliaia in corteo a Baghdad contro l’occupazione

10mila iracheni, sia sunniti sia sciiti, hanno manifestato oggi 19 aprile a Baghdad contro l’occupazione angloamericana. Gli slogan e gli striscioni, in arabo e in inglese, dicevano “No a Bush, no a Saddam”, “Il petrolio è nostro”, “Americani tornatevene a casa!”, “L’Iraq è dei sunniti e degli sciiti”. Il corteo, che salutiamo e appoggiamo con entusiasmo, ha lanciato chiari segnali di unità fra i diversi gruppi etnici e confessionali del Paese, chiedendo un Iraq unito, in pace e libero dagli invasori imperialisti.
BAGHDAD RESISTI – BUSH DESISTI

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.