Solidarietà all’avvocato Franco Maurici!

Sabato 17 novembre si è svolto un presidio di solidarietà per l’avvocato Franco Maurici, esperto di diritto dell’urbanistica, che da anni si occupa degli abusi edilizi a Pavia. Ha seguito e sta seguendo molti casi, tra cui quello del centro commerciale di Borgarello e del Green Campus.

Qualche giorno fa sulla porta del suo ufficio sono state disegnate due croci nere, come segno di minaccia. Le croci, che erano state cancellate, sono state rifatte tre giorni dopo, a voler sottolineare la volontà intimidatoria da parte della criminalità organizzata nei confronti di Maurici.

Non siamo abituati a questi episodi, che nel nostro immaginario accadono solo al sud, dove la mafia agisce prepotentemente. In realtà è un dato di fatto che la mafia (la ‘Ndrangheta per essere più precisi) da ormai molti anni è giunta e si è ramificata anche al nord. Questo accade perché c’è sempre qualcuno che nei piani alti protegge gli speculatori edilizi.

Chi ieri permetteva tali abusi e oggi porta solidarietà all’avvocato è colpevole quanto chi ha compiuto tale gesto.

Noi Giovani Comunisti esprimiamo solidarietà all’avvocato Maurici.

Giovani Comunisti Pavia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.