Un’altra vittoria per gli antifascisti pavesi!!

L’assalto fascista alla nostra città è stato respinto con prontezza e fermezza: il locale Clubhouse88 non aprirà e questo grazie all’impegno dei militanti antifascisti e alla loro mobilitazione.

 

Nel rallegrarsi di questa notizia non si può non sottolineare ai fanatici del pensiero liberale, che sostenere che l’antifascismo sia un valore del passato, permettere l’apertura di posti come quello citato, partecipare alle iniziative fasciste e avere queste persone come interlecutori politici non fanno altro se non legittimarne l’esistenza. L’impegno profuso per evitare l’apertura di questo posto dimostra ancora una volta proprio il contrario: l’antifascismo non è un valore del passato, bensì una valore fondante della nostra società.

 

Un solo concetto viene ribadito da questa esperienza a tutta la destra italiana: ogni volta che i fascisti tenteranno di riattecchire nei nostri quartieri facendo leva con gli sporchi legami che hanno con i partiti liberali e istituzionali di destra, trasformeremo quella città in una Stalingrado.

Anche questa volta il fascismo non è passato e non passerà mai.

 

Giovani Comunisti Pavia

 

 

Per maggiori dettagli: Clubhouse88 Pavia: colpito e affondato.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.